Francia VS Italia, due modi molto diversi di pensare il poker

4 mesi fa

Regole, varianti, tassazione... le differenze tra l'organizzazione dei tornei e del cash game sono numerose tra Francia e Italia. In questo articolo della nostra rubrica mensile Come fare, Texapoker dà uno sguardo alle differenze tra i nostri due paesi.

Prima di entrare nei nostri istituti di gioco partner, che sia in Francia o in Italia, ti sarai già posto molte domande sulle diverse regole di funzionamento dei tornei e dei giochi cash-game proposti. A poche settimane della ripresa, ci è sembrato importante fare il punto sulla situazione, visto che Texapoker è presente sia in Francia che in Italia, a Sanremo.

Regole del cash-game nei casino e clubs in Francia

  • Durante il gioco, nessun giocatore può cambiare posto. Solo il capogioco o il capotavola ha il diritto di intervenire nell'assegnazione dei posti.
  • Nessun cambio di valuta può essere effettuato al tavolo. Le transazioni devono essere effettuate direttamente alla cassa.
  • Il prelievo sui piatti è di 4% nel Texas Hold'em e di 2% nell'Omaha per tutti i tavoli con un buy-in minimo iniziale inferiore a 500€.
  • Da un buy-in iniziale di 500€, la ritenuta è limitata al 15% del buy-in iniziale sia nel Texas Hold'em che nell'Omaha.
  • Per importi iniziali di buy-in di 1 000€, 5 000€, 10 000€ e 50 000€, la ritenuta è limitata al 10%, 5%, 3% e 1% del buy-in iniziale rispettivamente, sia in Texas Hold'em che in Omaha.
  • Il tasso di ritenuta viene visualizzata in pubblico ad ogni tavolo da gioco.
  • Le varianti permesse sono Limit Texas Hold'em, No Limit Texas Hold'em, Pot Limit Texas Hold'em, Limit Omaha Poker e Pot Limit Omaha Poker.

Regole del cash-game nei casino in Italia (Sanremo)

  • Il sorteggio per un posto ha luogo quando il tavolo si apre. Il giocatore può quindi cambiare quando vuole. Non c'è uno chef che supervisiona il gioco come in Francia dove le regole richiedono uno chef per 2 tavoli.
  • Come in Francia, nessun cambio di valuta può essere effettuato al tavolo. Le transazioni devono essere effettuate direttamente alla cassa.
  • Per giocare al cash-game, è necessario essere sul posto all'apertura del tavolo, non è possibile prenotare in anticipo.
  • Sui tavoli da 5€/10€, la deduzione è del 3%, con un tetto massimo di 50€ sia nel Texas Hold'em che nell'Omaha. Sui tavoli da 2€/5€, è del 3%, con un tetto massimo di 20€ sia nel Texas Hold'em che nell'Omaha. Per altri limiti, è necessario discutere con i dirigenti del'istituto.
  • Sui grandi eventi, le tasse applicate sono del 3%, con un tetto massimo di 30€, ed eccezionalmente sui tavoli 2€/4€ di 5% con un tetto massimo di 20€ nel Texas Hold'em, e di 2% con un tetto massimo di 40€ nell'Omaha.
  • Il calcolo della deduzione è fatto dal croupier e non come in Francia dopo aver tabulato le fiche e averli registrati su un tablet.
  • Puoi giocare tutte le varianti che vuoi, devi solo informare il casinò che inoltra la richiesta al comune per l'approvazione preventiva. Una volta ricevuta la richiesta, non sono necessari altri passi per impostare il gioco. La deduzione è da decidere con il casinò e la direzione.
  • È possibile mangiare e bere al tavolo.

Regole dei tornei nei casino e clubs in Francia

Sia in Francia che in Italia, si applicano le regole del TDA (Tournament Directors Asociation).

  • Le condizioni per l'organizzazione del torneo devono essere portate a conoscenza del Ministero dell'Interno e del Prefetto con almeno 21 giorni di anticipo dal direttore responsabile, che comunicherà i termini del regolamento entro lo stesso termine.
  • Per i tornei, il personale supplementare può essere assunto temporaneamente dal casinò, a condizione che il capo del dipartimento della direzione centrale della polizia giudiziaria territorialmente competente sia informato con almeno 21 giorni di anticipo inviandogli un dossier conforme a quello previsto dall'articolo 15 della presente ordinanza per ogni dipendente.
  • Oltre alle tasse d'iscrizione indicate sul buy-in, una deduzione del 4% per i tornei Texas Hold'em e del 2% per i tornei Omaha è fatta a beneficio del montepremi sull'importo del buy-in.
  • Il torneo termina quando un giocatore ha vinto tutte le fiche. Il deal è ancora proibito in Francia.
  • I moduli d'iscrizione sono conservati dall'istituzione organizzatrice a scopo di archiviazione. Non possono essere restituiti ai giocatori.
  • I vincitori devono presentare un documento d'identità valido per ritirare il loro premio.
  • Gli impiegati del casinò e il personale con licenza non possono partecipare come giocatori ai tornei.
  • Il direttore del torneo può espellere temporaneamente o permanentemente dal torneo qualsiasi partecipante il cui comportamento è suscettibile di disturbare il gioco impegnandosi in una condotta fraudolenta durante il torneo o causando uno scandalo. In quest'ultimo caso, la quota d'iscrizione o i buy-in fuori gioco non saranno rimborsate, senza pregiudizio di azioni legali.
  • La composizione dei montepremi è legata al numero di iscrizioni e al tipo di torneo in questione. Questi premi non possono essere trasferiti a terzi, o essere trasferiti gratuitamente o scambiati.
  • Dal 2020, l'istituto ha la possibilità, sui tornei con diversi day 1, di offrire al giocatore un massimo di 1 re-entry al giorno.

Regole dei tornei nei casino e clubs in Italia (Sanremo)

Sia in Francia che in Italia, si applicano le regole del TDA (Tournament Directors Asociation).

  • È possibile organizzare un nuovo torneo in giornata, addirittura in un'ora. È possibile organizzare un Sit&Go in 15 minuti.
  • I croupier stranieri possono lavorare nei tornei immediatamente, dopo l'approvazione del casinò.
  • Su un torneo da 130€+20€, la tassa è del 3%.
  • Il deal è autorizzato in Italia e dichiarato alla cassa. Naturalmente è convalidato dal direttore del torneo.
  • Come in Francia, gli impiegati del casinò e il personale con licenza non possono partecipare come giocatori ai tornei.
  • Come in Francia, il direttore del torneo può espellere temporaneamente o permanentemente dal torneo qualsiasi partecipante il cui comportamento è suscettibile di disturbare il gioco impegnandosi in una condotta fraudolenta durante il torneo o causando uno scandalo. In quest'ultimo caso, la quota d'iscrizione o i buy-in fuori gioco non saranno rimborsate, senza pregiudizio di azioni legali.
  • È possibile trasferire un biglietto vinto a una terza persona.
  • Il re-entry è illimitato. Il direttore del torneo organizza il formato in anticipo. Nella maggior parte dei casi, il casinò e Texapoker permettono fino a 2 re-entry al giorno.

 

Da questa lista, si possono vedere le molte differenze tra i regolamenti in Francia e in Italia. La Francia ha più di 200 casinò e club di gioco, che sono logicamente altamente regolati e controllati, mentre l'Italia ha solo 5 istituti di gioco in tutto il suo territorio.

 

Francia VS Italia, due modi molto diversi di pensare il poker